De Finance Joseph

 

JOSEPH DE FINANCE

è nato il 30 gennaio 1904 a La Canourgue (Lozère), gesuita dal 1921, ordinato sa­cerdote nel 1934. Laureato nel 1943, egli ha insegnato dal 1938 Filosofia presso la Maison d’études philoso­phiques de Vals près Le Puy. È uno dei grandi filosofi francesi di scuola tomista che, insieme a Étienne Gilson e Jacques Maritain, promossero in Europa e in America una rigorosa ripresa del pensiero realistico, scopren­do le lacune del razionalismo cartesiano e offrendo gli strumenti critici per il superamento dell’idealismo, sen­za però optare per la filosofia-letteratura, l’esistenziali­smo e il «pensiero debole». Presso la Pontificia Univer­sità Gregoriana di Roma egli ha insegnato Filosofia dal 1955 al 1980. Oltre a insegnare all’Institut Catholique di Lione, è stato «professore invitato» in India, Canada, Brasile e Vietnam.